Bufera sul concorso dei vigili, presentato un esposto in Procura

Pubblicato il da Roberta Salzano

Bufera sul concorso per l'assunzione di quattro agenti di polizia locale a tempo indeterminato ad Angri. Presentato un esposto alla procura della Repubblica di Nocera Inferiore. A fare la denuncia una donna, che pur non presentandosi alla prova preselettiva alla quale si era iscritta, che si è svolta al centro sociale di Salerno, si è ritrovata in graduatoria. Ma le anomalie non si fermano qui. Complessivamente sarebbero sei i candidati che hanno presentato istanza di accesso agli atti agli uffici di palazzo di città, per appurare la veridicità del punteggio riportato al test a risposta multipla, e si sono ritrovati da esclusi ad ammessi. 

Accuse di presunte anomalie sono state rispedite al mittente da parte degli addetti ai lavori, che hanno attribuito le incongruità riscontrate nei punteggi di alcuni candidati alla società che ha fornito il software, per lo svolgimento della prova concorsuale, determinando problemi con il lettore ottico. Complessivamente sono state 1000 le domande pervenute all'ufficio protocollo del Comune; 400 candidati hanno partecipato al test preselettivo e di questi 175 sono stati convocati alla prova scritta che si svolgerà il 9 aprile. 

© Riproduzione riservata

Bufera sul concorso dei vigili, presentato un esposto in Procura

Con tag Geolocal

Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:
Commenta il post
G
Oggi abbiamo sostenuto la prima prova scritta del concorso di Angri , e non appena è uscita la trsccia uno davanti a me ha preso il compito già fatto e ha iniziato a copiare come se niente fosse solo grazie all'intervento di una candidata e poi degli addetti al controllo il candidato è stato scoperto con un compito già fatto e identico alla traccia .Ma la traccia a sto signore chi gliela data????
Rispondi
R
Ma la prova è stata annullata? Scrivimi a roberta.salzano.87@gmail.com, grazie!!!
G
Dimenticavo il candidato in questione è di Angri