Nola - Colpo al clan Fabbrocino: 12 arresti, in manette anche l'assessore De Angelis

Pubblicato il

Uomini della Dia di Napoli, polizia e carabinieri hanno eseguito un'ordinanza di custodia cautelare contro 12 persone accusate di far parte del clan di camorra «Fabbrocino», attivo a Nola e San Giuseppe Vesuviano, nel napoletano. I reati ipotizzati sono associazione di tipo mafioso, trasferimento fraudolento di beni, estorsione e illecita concorrenza con minaccia o violenza, con l'aggravante del metodo mafioso. Sequestrati beni per un valore di cinque milioni di euro.

L'ordinanza di custodia cautelare ha riguardato anche l'assessore all'Urbanistica del Comune, Giampalo De Angelis originario di Roccarainola e unico del Nuovo Centrodestra nella giunta di Forza Italia. Sotto assedio l'ente, oggetto di perquisizioni da parte della Dia che hanno avuto esito negativo. E' stato colpito dal provvedimento anche Giovanni Fabbrocino, 41 anni, figlio del capoclan Mario, che fu condannato per l’omicidio di Roberto Cutolo. Attraverso due delle tre società sequestrate, la camorra vesuviana condizionava il libero mercato nel settore del calcestruzzo, imponendo un listino prezzi maggiorato rispetto a quello di altre imprese. Gli imprenditori erano costretti ad acquistare da queste aziende, altrimenti finivano vittima di ritorsioni sia dal punto di vista fisico (con minacce e violenze di stampo mafioso) che patrimoniale.

Tra i beni sequestrati figurano la società Gifra di Saviano (Napoli), attiva nel settore della produzione e distribuzione del calcestruzzo; la Raf di Scafati (Salerno), che produce conglomerati cementizi e bituminosi e la società florovivaistica Gieffe Import Export, di San Giuseppe Vesuviano (Napoli). Le aziende, intestate a prestanome, sono riconducibili al clan che già con Mario Fabbrocino, attraverso l'impresa «La Fortuna» diede il via al monopolio nel settore, attraverso il condizionamento con metodi camorristici del libero mercato della domanda e dell'offerta. Le indagini riguardano il periodo 2007-2012.

Nola - Colpo al clan Fabbrocino: 12 arresti, in manette anche l'assessore De Angelis

Con tag Cronaca

Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:
Commenta il post