Pagani, la processione della madonna fa tappa davanti alla casa del boss

Pubblicato il

Una fermata davanti alla casa del boss durante la processione del venerdì santo. E' successo a Pagani, al corteo della Madonna delle Grazie e del Gesù morto. L'episodio ha provocato tensione tra i portatori e il giovane sacerdote, don Raffaele Corrado, che si è opposto a quella sosta. Al punto che è stato necessario l'intervento dei carabinieri.

Gli animi si sono scaldati quando la processione ha attraversato il quartiere Lamia, un rione nel quale abitano numerosi esponenti della criminalità organizzata dell’Agro. Il sacerdote si è avvicinato ai portatori e ha chiesto di accelerare, sapendo che in precedenza c’erano stati degli inchini durante la processione. Ma le sue richieste sono state solo parzialmente ascoltate. L’inchino non c’è stato, ma la sosta davanti alla casa del boss non è mancata.

Pagani, la processione della madonna fa tappa davanti alla casa del boss

Con tag Cronaca

Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:
Commenta il post