Alloggi popolari, la Regione boccia la proroga: escluse 40 famiglie

Pubblicato il da Roberta Salzano

Alloggi popolari, la Regione boccia le istanze pervenute in regime di proroga dei termini. Escluse dalla graduatoria 40 famiglie. È questo in sintesi quanto comunicato al comune di Angri. Da palazzo Santa Lucia è infatti giunto parere negativo verso la decisione dell'ex giunta Mauri di estendere i tempi, per la presentazione delle domande dal 10 maggio al 9 giugno dell'anno scorso, per favorire la partecipazione all'avviso dei residenti. Complessivamente sono 500 le istanze pervenute al Comune, a fronte di 900 moduli ritirati dall'ufficio Urp, per l'assegnazione di 22 appartamenti nei 139 alloggi di proprietà dell'ente di piazza Crocifisso, realizzati a fondo Messina. La commissione ha ultimato l'analisi delle richieste ricevute e con delibera di giunta dello scorso 30 luglio la responsabile del settore Patrimonio ha provveduto a nominare il membro della commissione provinciale, alla quale sono state inoltrate le domande. È attesa per settembre la pubblicazione della graduatoria definitiva. I partecipanti al bando speciale avranno trenta giorni di tempo dall'ufficializzazione dell'elenco per presentare ricorso.

Fonte: Il Mattino di Salerno dell'8 agosto 2015

Alloggi popolari, la Regione boccia la proroga: escluse 40 famiglie

Con tag Geolocal

Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:
Commenta il post