Rapine ad autostrasportatori, 31 arresti in Campania

Pubblicato il

Vasta operazione anti-crimine in corso dall'alba in quattro province campane, stroncata un'organizzazione che rapinava autotrasportatori. Trentuno le misure cautelari. L'accusa nei confronti delle persone indagate è di associazione per delinquere finalizzata alle rapine in danno di autotrasportatori, aggravate dal sequestro abusivo di armi da fuoco e ricettazione. I carabinieri della compagnia di Marcianise, diretta dal capitano Nunzio Carbone, stanno eseguendo le misure cautelari in quattro province: Napoli, Caserta, Benevento e Salerno.

L'indagine, diretta dalla Procura di Napoli Nord guidata da Francesco Greco, ha accertato la commissione di ben venti episodi delittuosi, con la sottrazione di farmarci antitumorali e plichi postali, per un valore di oltre due milioni e mezzo di euro. Le investigazioni hanno consentito di stroncare attività illecite che alimentando il mercato "parallelo" erano idonee a provocare gravi ripercussioni sul sistema economico.

Rapine ad autostrasportatori, 31 arresti in Campania

Con tag Cronaca

Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:
Commenta il post