Francia-Russia, verso intesa anti Isis

Pubblicato il

"E' il momento di assumersi la responsabilità per quanto sta accadendo". Lo ha detto Francois Hollande a Vladimir Putin nell'incontro al Cremlino, incentrato sulla lotta all'Isis. "Dobbiamo creare una grande coalizione contro il nostro comune nemico, Daesh", ha continuato il presidente francese. Il Cremlino ha confermato a Hollande che la Russia "è pronta a cooperare con la Francia", apprezzando i suoi sforzi per creare una larga coalizione anti terrorismo. "Noi siamo pronti per questo lavoro comune, lo consideriamo assolutamente necessario e in questo senso la nostre posizioni coincidono", ha sottolineato Putin facendo le condoglianze al presidente francese per le vittime degli attentati.

"Ora è arrivato il momento di assumersi la responsabilità di quanto sta accadendo - gli ha fatto eco Hollande - Il nostro nemico è Daesh (l'Isis, ndr), ha territori, un esercito e risorse, quindi dobbiamo creare una larga coalizione per colpire questi territori. Sono venuto qui a Mosca per vedere come possiamo agire insieme e coordinarci in modo da poter attaccare questo gruppo terroristico, ma anche per raggiungere una soluzione politica per la pace in Siria''.

Francia-Russia, verso intesa anti Isis

Con tag Mondo

Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:
Commenta il post