Mafia Capitale, quarta udienza nell'aula bunker di Rebibbia

Pubblicato il

E' ripreso alle 9.30 nell'aula bunker di Rebibbia il maxi processo a Mafia capitale. Presenti in aula, davanti alla decima sezione penale del tribunale presieduta da Rosanna Ianniello, alcuni dei 46 imputati. Collegati in videoconferenza Massimo Carminati, il ras delle cooperative Salvatore Buzzi, l'ex Nar Roberto Brugia e Fabrizio Franco Testa. Un provvedimento preso per motivi di sicurezza: Carminati in collegamento dal carcere di Parma dove è detenuto al regime del 41bis, Buzzi da quello di Tolmezzo, Brugia da Terni e Testa dal carcere di Secondigliano.

Il tribunale del Riesame ha confermato gli arresti domiciliari per la 50enne Clelia Logorelli, dirigente di Eur Spa, ora sospesa, finita in manette il 30 ottobre scorso, per corruzione nell'ambito di uno dei capitoli di indagine legati a Mafia capitale. Secondo la Procura, la donna, nella veste di dirigente preposto al settore verde di Eur spa, responsabile del servizio parchi, avrebbe compiuto, tra il 2013 e il 2014, "atti contrari ai doveri di ufficio" ricevendo in cambio 2.500 euro di stipendio mensile. Il denaro sarebbe stato consegnato dal presidente della cooperativa ''29 giugno'' Salvatore Buzzi, tramite un suo stretto collaboratore. Nel bocciare l'istanza di revoca della misura cautelare avanzata dalla difesa, il tribunale del Riesame ha spiegato che la Logorelli "ha dimostrato di avere una particolare propensione a delinquere, rinunciando totalmente all'utilizzo della propria discrezionalità nell'interesse della collettività, ponendola a servizio dei privati dei quali era a libro paga, e ricevendo di fatto per un lungo periodo di tempo un vero e proprio stipendio parallelo a quello corrisposto dall'amministrazione, e non può tornare in libertà perché la determinazione delinquenziale dimostrata rende particolarmente attuale il pericolo che possa continuare a svolgere la propria infedele opera professionale anche se non in servizio".

Mafia Capitale, quarta udienza nell'aula bunker di Rebibbia

Con tag Cronaca

Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:
Commenta il post