Palermo, Dia confisca beni per 800mila euro al boss mafioso Capizzi

Pubblicato il

La Dia ha confiscato al 73enne Simone Peppe Capizzi, in carcere dal 1993, dieci terreni e tre immobili del valore di 800mila euro. Il 4 aprile del 1992 Capizzi uccise il maresciallo dei carabinieri Giuliano Guazzelli. L'uomo fece carriera in Cosa Nostra dopo l'omicidio, ordinato da Salvatore Riina, del boss del suo paese Carmelo Colletti.

Palermo, Dia confisca beni per 800mila euro al boss mafioso Capizzi

Con tag Cronaca

Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:
Commenta il post