Appalti pilotati, arrestati tre funzionari del Comune di Milano

Pubblicato il

Due dirigenti e un funzionario del Comune di Milano sono stati arrestati dalla guardia di finanza, nell'ambito di un'inchiesta su alcuni casi di presunta corruzione. L'obiettivo dei tre era pilotare "l'aggiudicazione di alcune gare di appalto bandite dall'amministrazione comunale a favore del Consorzio Milanese Scarl e delle imprese sue associate".

Nel mirino delle Fiamme Gialle anche due casi di presunta concussione. In carcere sono finiti Massimiliano Ascione "in qualità di titolare posizione organizzativa del Comune di Milano", accusato di concussione; Stanislao Virgilio Innocenti, "in qualità di dirigente del Comune di Milano", accusato di corruzione; e Armando Lotumolo, anche lui "in qualità di dirigente" dell'amministrazione comunale, indagato per corruzione.
 

Appalti pilotati, arrestati tre funzionari del Comune di Milano

Con tag Cronaca

Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:
Commenta il post