Operazione Antimafia a Roma, 23 arresti

Pubblicato il

I carabinieri del comando provinciale di Roma e il nucleo di polizia tributaria della Guardia di Finanza hanno eseguito un'ordinanza di custodia cautelare nei confronti di 23 persone accusate a vario titolo di associazione per delinquere, estorsione, usura, riciclaggio e altri reati. L'operazione si svolge nelle province di Roma, Napoli, Milano e Pescara. Decine le perquisizioni. I militari stanno anche sequestrando esercizi commerciali e altri beni mobili e immobili per un valore di circa 280 milioni di euro. 

Decine le perquisizioni effettuate e un decreto di sequestro di beni, emesso dalla sezione misure di prevenzione del tribunale di Roma su richiesta della Dda della Capitale, che i carabinieri e i finanzieri hanno eseguito col sequestro di bar, ristoranti, pizzerie e sale slot, immobili, rapporti finanziari e bancari, auto e moto, società, quote societarie.
La maxi-operazione scaturisce da un'indagine dei carabinieri del nucleo investigativo di Roma, denominata "Babylonia", su due sodalizi criminali, con base a Roma e Monterotondo.

Operazione Antimafia a Roma, 23 arresti

Con tag Cronaca

Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:
Commenta il post