Rio Sguazzatoio, siglata l'intesa con il Consorzio di Bonifica

Pubblicato il da Roberta Salzano

Manutenzione straordinaria del Rio Sguazzatoio; sottoscritto l'accordo di programma tra i comuni di Angri e San Marzano e il Consorzio di Bonifica. Obiettivo mettere fine agli allagamenti, che a causa della scarsa manutenzione del canale interessano terreni e fabbricati rurali, con rischi per la pubblica e privata incolumità. L'intervento sarà finanziato dalla Regione Campania attraverso i fondi Fesr mentre la progettazione dei lavori è stata affidata al Consorzio, come deciso con verbale al termine del summit del 29 novembre a palazzo Santa Lucia. Il patto è stato firmato dopo la convocazione di un tavolo tecnico al comune di Angri al quale era presente anche la Regione attraverso il Genio civile.

Sullo sfondo due provvedimenti con i quali il sindaco, Cosimo Ferraioli, ha ordinato all'ente di Bonifica di rimuovere i detriti depositati lungo l'argine del canale, dopo l'esondazione che si è registrata a ottobre del 2015. Entrambi sono stati impugnati senza successo dal Consorzio davanti al Tar di Salerno. L'ultimo caso risale agli inizi di dicembre quando il tribunale amministrativo dopo aver sospeso l'efficacia dell'ordinanza sindacale, ha respinto le istanze cautelari presentate dalla Regione e dal Consorzio, affidando a quest'ultimo il compito di rimuovere i materiali depositati nell'alveo del canale.

Il Mattino di Salerno del 3 gennaio 2017

Rio Sguazzatoio, siglata l'intesa con il Consorzio di Bonifica

Con tag Geolocal

Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:
Commenta il post