Sicurezza, in centro arrivano venti telecamere

Pubblicato il da Roberta Salzano

Sicurezza urbana e controllo del territorio, partita l'installazione di venti telecamere di videosorveglianza nel centro urbano. Il 12 aprile dell'anno scorso l'amministrazione Ferraioli ha stanziato 100mila euro dal bilancio comunale per l'intervento e rinviato gli atti successivi alla responsabile della polizia locale, che ha effettuato un sopralluogo per individuare i punti sensibili dove collocare i dispositivi, i cui filmati dovranno essere acquisiti e visionati.

Scelto il progetto della Fastweb presente sulla piattaforma Consip, la società del ministero delle Finanze che fornisce servizi alle pubbliche amministrazioni. La convenzione durerà tre anni e prevede l'installazione, l'assistenza e la manutenzione degli impianti. Si è partiti da via di Mezzo, piazza Doria, via Zurlo e piazza Crocifisso per arrivare fino alla periferia. Rientrano nel piano sicurezza anche gli attraversamenti pedonali rialzati da predisporre nei pressi delle scuole e degli incroci ad alta densità veicolare, per i quali la giunta ha approvato a dicembre il progetto dell'ufficio lavori pubblici e impegnato 28mila euro dal fondo della polizia locale.

Sei i punti individuati: via Nazionale (plesso scolastico Taverna), via Stabia (scuola Smaldone), via Leonardo Da Vinci (ingresso secondo circolo e ingresso istituto Smaldone), via Dante Alighieri (ingresso terzo circolo) e via Badia. Un altro passaggio pedonale rialzato sarà infine installato in via Brigadiere D'Anna, protagonista nell'ultimo periodo di numerosi incidenti stradali anche mortali.

«Dopo il collaudo delle prime venti telecamere - ha spiegato il sindaco Cosimo Ferraioli - ne saranno installate altre trenta con l'affidamento in gestione della pubblica illuminazione comunale. Le telecamere da sole non hanno alcuna funzione, per questo motivo stiamo pensando a una centrale di monitoraggio per la visione dei filmati da installare al comando della polizia locale e valutando l'ipotesi di un controllo anche notturno».

Il Mattino di Salerno del 1 febbraio 2018

Sicurezza, in centro arrivano venti telecamere

Con tag Geolocal

Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:
Commenta il post