Palestra Da Vinci, altro raid: distrutte porte, vetri e infissi

Pubblicato il da Roberta Salzano

Nuovo raid vandalico alla palestra Da Vinci. Ignoti si sono introdotti all'interno della struttura, chiusa dal 22 dicembre per le festività natalizie, e a colpi di pietre e mattoni hanno sfondato i vetri dei lucernari, calandosi all'interno. Divelti inoltre gli infissi e le porte che affacciano sul corridoio principale. A fare la scoperta ieri mattina è stato il titolare dell'associazione Angri volleylab asd, che dal 2014 ha in concessione il palazzetto per gli allenamenti.

Si tratta del secondo episodio nel giro di pochi mesi. «L'associazione è già all'opera per l'immediato ripristino - ha spiegato Giuseppe Guarracino - Più che circuiti di decine di telecamere confido nell'attenzione della comunità, nel monito e negli esempi del vivere civile dei singoli cittadini». L'episodio denunciato al comando della polizia locale è stato stigmatizzato dal sindaco Cosimo Ferraioli, che ha detto: «Un gesto che non trova giustificazione, è stata vandalizzata una struttura che è al servizio delle scuole e delle associazioni della città. Un episodio purtroppo non nuovo, che si è ripetuto a distanza di mesi e che invita a una ennesima e profonda riflessione».

Il Mattino di Salerno del 28 dicembre 2018

Palestra Da Vinci, altro raid: distrutte porte, vetri e infissi

Con tag Geolocal

Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:
Commenta il post