Sversano rifiuti fuorilegge, incastrati dal telefonino

Pubblicato il da Roberta Salzano

Sono stati sorpresi a sversare rifiuti in pieno giorno, nell'area parcheggio in via Generale Niglio. Dove dalla scorsa estate è stata creata una delimitazione in legno all'interno della quale sono stati collocati i cassonetti per la raccolta. Ma l'assalto degli incivili non si è mai fermato. I due a bordo di un furgone sono stati fotografati e in seguito rintracciati dagli agenti della polizia locale e convocati al comando. Il conducente del veicolo è stato sanzionato e ha dovuto rimuovere il materiale speciale, che dovrà essere smaltito in discarica.

Un episodio che si aggiunge a quanto accaduto di recente in località Orta Longa dove ignoti hanno dato alle fiamme rifiuti, per scaricarne di nuovi, mentre la bonifica è ferma al palo. Sullo sfondo la situazione di emergenza, che la città sta vivendo da due mesi in seguito al fermo per manutenzione del termovalorizzatore di Acerra, comunicato con una nota dalla società EcoAmbiente. Una condizione che non frena lo sversamento continuo e incontrollato di rifiuti. Le aree più colpite restano quelle periferiche, gli operatori raccolgono a zone per evitare problemi di igiene urbana. 

Il Mattino di Salerno del 9 dicembre 2018

Sversano rifiuti fuorilegge, incastrati dal telefonino
Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:
Commenta il post