Per Pauciulo dimissioni irrituali, salta la surroga

Pubblicato il da Roberta Salzano

Le dimissioni del consigliere Alfredo Pauciulo inviate tramite pec dieci giorni fa sono state giudicate irrituali; salta la sua surroga durante il consiglio comunale di lunedì. Nonostante il presidente Gianluca Giordano avesse inserito la surroga di Pauciulo tra i punti all'ordine del giorno. E per la seconda volta dodici consiglieri di opposizione votano contro il rendiconto di gestione 2018 utilizzando l'assenza della maggioranza. Sullo sfondo la diffida pervenuta la scorsa settimana dalla Prefettura di Salerno ad approvare lo strumento finanziario entro quindici giorni. Un atto, che scongiura lo scioglimento del consiglio, e in caso di mancata approvazione del rendiconto prevede la nomina di un commissario ad acta. 

LE DISTANZE
Forzature, che aumentano il divario tra il presidente Giordano, il cui incarico terminerà il prossimo 10 luglio, e l'amministrazione comunale. 
<<Un sindaco non può sottrarsi al suo dovere, cercando di dare regolarità a dimissioni irregolari - hanno attaccato i dodici dall'opposizione - piuttosto che prendere atto di non avere più i numeri per andare avanti e dare le proprie dimissioni, anticipando lo scioglimento del consiglio comunale da parte degli organi preposti>>.
 
Accuse alle quali il sindaco Cosimo Ferraioli ha replicato: <<Respingere la surroga e non votare il rendiconto al quale i revisori dei conti hanno dato parere favorevole è un atteggiamento strumentale. Tutelerò i miei consiglieri e l'assise nelle sedi opportune, anche quelle penali>>. Ferraioli ha invitato Giordano con una nota a convocare una nuova seduta.
 
Il Mattino di Salerno del 3 luglio 2019
Per Pauciulo dimissioni irrituali, salta la surroga

Con tag Geolocal

Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:
Commenta il post