Incentivi non retribuiti, comunali in agitazione

Pubblicato il da Roberta Salzano

Mancata liquidazione dei compensi incentivanti ai dipendenti del Comune; nuova assemblea del personale. A margine del summit, i rappresentanti delle sigle sindacali hanno con una nota sollecitato il commissario straordinario Alessandro Valeri affinché <<emetta apposite direttive agli uffici competenti, per permettere la liquidazione del salario accessorio sulla busta paga di novembre>>. Una situazione che si trascina dallo scorso febbraio quando è stato chiuso l'accordo con l'ex amministrazione ma non sono stati predisposti gli atti da parte dell'ex capo del personale. Ad agosto Cisl e Uil si sono viste respingere senza possibilità di appello il ricorso presentato al giudice del lavoro contro l'ex amministrazione Ferraioli per condotta antisindacale.

Poi a settembre Cgil e Uil hanno scritto a segretario generale e commissario, per chiedere di accelerare i tempi e non perdere il tesoretto da 450mila euro. Altra nota dolente sulla quale i sindacati hanno acceso i riflettori è la carenza di personale. Da due mesi è stato sospeso il concorso per l'assunzione di un funzionario amministrativo mentre le procedure per due istruttori amministrativi e un ingegnere sono ferme al palo. 
 
Il Mattino di Salerno del 18 novembre 2018
 
 
Incentivi non retribuiti, comunali in agitazione

Con tag Geolocal

Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:
Commenta il post