Maltempo, ad Angri esonda pure il Rio Sguazzatoio

Pubblicato il da Roberta Salzano

 
Ad Angri esonda il Rio Sguazzatoio. La strada provinciale Orta Longa è stata chiusa al transito dai volontari della protezione civile e dagli agenti della polizia locale nel punto di accesso alla Statale 268 perché impraticabile per i veicoli. Ma le abbondanti precipitazioni hanno provocato allagamenti anche ai fondi agricoli e alle abitazioni che costeggiano il canale, creando disagi, disservizi ed evidenti danni ai residenti. 
Un mese fa il corso d'acqua è stato interessato da interventi di bonifica da parte del Consorzio
 
I COSTI
 
Lavori di somma urgenza per un importo di 100mila euro che si sono resi necessari per liberarlo dai rifiuti, che si erano accumulati al bivio tra Angri e San Marzano bloccando il deflusso dell'acqua. I lavori proseguiranno con la rimozione del sedime dai canali affluenti. 
In centro, invece, calcinacci sono venuti giù da un edificio in via Cervinia mentre in zona prolungamento Corso Italia è stato divelto il cartellone che indicava l'inizio dei lavori all'interno dell'ex primo circolo didattico. Infine tre alberi sono caduti in via Risi, in piazza Trivio nei pressi dell'edicola e in piazza Annunziata dove si sono registrati i danni più consistenti perché è stata danneggiata un'auto in sosta. 
 
Il Mattino di Salerno del 15 novembre 2019
 
 
Maltempo, ad Angri esonda pure il Rio Sguazzatoio

Con tag Geolocal

Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:
Commenta il post