Angri - Semaforo rosso causa pioggia, la viabilità va subito in tilt

Pubblicato il da Roberta Salzano

È bastata un'ora di pioggia a mandare per l'ennesima volta in tilt il semaforo installato lungo la strada di collegamento tra Corso Vittorio Emanuele e via Nazionale. Da due giorni l'impianto si è colorato di rosso, per avvisare gli utenti di non attraversare il sottopasso perché pericoloso. Una situazione, che si trascina da mesi mentre si attende che Rete Ferroviaria, esecutrice dell'opera inaugurata a giugno del 2018 consegnata sotto riserva al Comune, esegua le modifiche chieste dal Provveditorato interregionale alle opere pubbliche di Napoli. 

 
Nel documento tutti gli enti sono stati richiamati alle loro responsabilità: Comune, Consorzio di Bonifica e Gori. Ma da due anni nessuna modifica, per rimuovere le criticità è stata apportata. 
I tecnici del Genio Civile hanno accertato una deviazione non corretta del tratto iniziale delle acque del canale San Tommaso, subordinata al completamento da parte di Arcadis della rete fognaria comunale. Insomma opere incomplete, non verificate e non collaudate che ogni giorno vengono percorse da decine di veicoli e mezzi pesanti. Alle quali si aggiunge una segnaletica errata e grate raccogli acque rumorose nonostante i ripetuti interventi.
 
Il Mattino di Salerno del 2 ottobre 2021
 
​​​​​
In foto la strada di collegamento tra Corso Vittorio e via Nazionale

In foto la strada di collegamento tra Corso Vittorio e via Nazionale

Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:
Commenta il post