Angri - Beni confiscati alla camorra: gara annullata, rimodulato il nuovo bando

Pubblicato il da Roberta Salzano

Beni confiscati alla camorra, annullata la gara per l'affidamento di sei immobili. Il provvedimento, a firma del responsabile dei lavori pubblici, si è reso necessario dopo che la commissione gli ha rinviato tutti gli atti della procedura, a causa della violazione del principio di segretezza economica delle offerte. Perché all'apertura di alcuni plichi, contenenti il progetto tecnico, è stata inclusa anche la voce di spesa, per la sua realizzazione. Elemento quest'ultimo, che è stato contestato dalla commissione, perché non avrebbe consentito una valutazione imparziale dei progetti di recupero degli immobili. 

Il responsabile dei lavori pubblici, pur non condividendo quanto espresso dalla commissione, ha annullato la gara e contestualmente aggiornato il nuovo avviso, specificando ai partecipanti che il progetto tecnico dovrà essere separato dall'offerta economica, come richiesto dalla commissione e in linea con le indicazioni dell'Agenzia nazionale per i beni confiscati
 
Complessivamente il Comune intende affidare in concessione due immobili in via Madonna delle Grazie, il parcheggio in via Satriano e due edifici in via Canneto
 
Angri - Beni confiscati alla camorra: gara annullata, rimodulato il nuovo bando

Con tag Geolocal

Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:
Commenta il post