Angri - Ordinanza revocata in via Satriano, viabilità in tilt e tir in sosta h24

Pubblicato il da Roberta Salzano

A pochi giorni dalla revoca dell'ordinanza che ha vietato l'accesso ai tir in località Satriano, la viabilità è di nuovo fuori controllo. Auto parcheggiate in divieto di sosta, in curva e sugli stop, autocarri ritornati in sosta diurna e notturna in via Niglio e in via Baden Powell

Una situazione precipitata dopo la decisione dell'amministrazione Ferraioli e del comando di polizia locale di revocare l'ordinanza dello scorso settembre, in seguito alla decisione del Tar di Salerno di rivedere il provvedimento sulla scorta del ricorso presentato dagli opifici abatesi Conserve Manfuso s.r.l., Fg Group s.r.l., Dsg Service s.r.l. e dagli esercenti angresi Longobardi Gerardina srl, Caffetteria Rispoli e Pirotecnica Romano, firmatari in prima battuta di una petizione insieme ad altri residenti, per chiedere lo stop dei mezzi pesanti.
 
Invece la scelta di fare marcia indietro e contestualmente l'assenza di controlli da parte della polizia locale hanno fatto ripiombare il quartiere nel caos. Disagi che sono cominciati nel 2018 con le prime ordinanze sperimentali, per disciplinare l'accesso dei mezzi pesanti, in transito verso gli opifici della zona e quelli del comune di Sant'Antonio Abate. 
Angri - Ordinanza revocata in via Satriano, viabilità in tilt e tir in sosta h24

Con tag Geolocal

Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:
Commenta il post