Angri - Rimpasto di giunta per Ferraioli, entra Calabrese. Grande Angri non scioglie le riserve

Pubblicato il da Roberta Salzano

Nuova rimodulazione per la giunta Ferraioli: entra Ciro Calabrese. Si occuperà di ambiente, arredo urbano e manutenzione. Questa mattina il sindaco, Cosimo Ferraioli, ha firmato il decreto per riorganizzare la composizione dell'amministrazione. Uno step al quale si è giunti in seguito alle dimissioni degli assessori Pasquale Russo e Angelamaria Malafronte, e alla marcia indietro della consigliera Maria Giovanna Falcone, in quota alla lista Cosimo Ferraioli sindaco. 
 
Per il gruppo della Lega, l'assessore Maria Immacolata D'Aniello, ha perso la delega all'ambiente e al patrimonio ha aggiunto la transizione digitale. Al vicesindaco Antonio Mainardi, invece, oltre ai lavori pubblici, alla viabilità e alla polizia locale è stata affidata la delega alla cultura, in precedenza trattenuta dall'assessore alla pubblica istruzione Giusy D'Antuono. Spariti dal decreto l'urbanistica, in attesa che il gruppo Grande Angri sciolga le riserve, e il Pnrr affidato a D'Antuono. Mentre restano al loro posto gli assessori ai servizi sociali Maria D'Aniello e al personale Manzo Bonaventura.
 
Il prossimo step sarà la convocazione consiglio comunale, in programma per il 16 dicembre, per la surroga a consigliere comunale di Calabrese. Al suo posto entrerà Salvatore Mercurio
Angri - Rimpasto di giunta per Ferraioli, entra Calabrese. Grande Angri non scioglie le riserve

Con tag Geolocal

Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:
Commenta il post