Immigrazione, sale a 49 il numero dei morti nella stiva di un barcone

Pubblicato il

Sale a quota 49 il numero delle vittime morte sabato su un barcone soccorso a 21 miglia dalla costa libica dalla nave della Marina militare Cigala Fulgosi. Erano nella stiva e il decesso sarebbe avvenuto per soffocamento: avrebbero inalato gas di scarico. Durante l'attraversata, infatti, solo chi paga di più può restare sul ponte. L'imbarcazione trasportava circa 400 persone. La nave ausiliaria norvegese Siem Pilot arriverà a Catania domani mattina intorno alle 8: a bordo le salme e anche i 316 salvati. "La nuova tragedia di oggi non sarà l'ultima se non si risolve il problema della Libia" ha commentato il ministro dell'Interno, Angelino Alfano. Sulle critiche al governo del segretario della Cei Galantino, Alfano ha risposto: "Facciamo un mestiere diverso dalla Chiesa e comunque do per buona la rettifica delle parole di monsignor Galantino e non quello a lui in un primo momento attribuito".

Immigrazione, sale a 49 il numero dei morti nella stiva di un barcone

Con tag Cronaca

Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:
Commenta il post