Imu non dovuta, pronti i rimborsi: creato l'ufficio Entrate

Pubblicato il da Roberta Salzano

Imu 2012 non dovuta, scattano i rimborsi. Gli indennizi sono stati disposti dal ragioniere capo del Comune, dopo aver ricevuto 40 istanze da parte di contribuenti che avevano già pagato il tributo o versato la somma due volte, per un totale di 5,7 mila euro da restituire. Sullo sfondo il boom di accertamenti, inviati lo scorso novembre, perché il versamento del saldo 2012 sarebbe risultato omesso oppure insufficiente.

Quattromilasettecento gli avvisi inoltrati agli utenti, per recuperare entro il 31 dicembre 2015 due milioni di euro; importo ripartito tra imposte, sanzioni, interessi e spese postali. A oggi però sarebbero stati incassati circa 150mila euro mentre non si è ancora proceduto all'elaborazione del nuovo regolamento Tari, per l'applicazione del metodo normalizzato approvato dalla giunta Ferraioli il 30 luglio scorso. Poi bloccato dal ministero con circolare ad hoc perché entro quella data sarebbe dovuto passare al vaglio del consiglio comunale. In itinere anche lo spacchettamento del settore programmazione e risorse, con l'introduzione dello sportello Entrate, che secondo indiscrezioni dovrebbe essere affidato all'ex membro dello staff, Giovannella Melucci, sulla quale pende un'inchiesta per abuso d'ufficio, per contestazioni relative a procedure concorsuali ritenute irregolari al comune di Maiori.

Fonte: Il Mattino di Salerno del 13 aprile 2016

Imu non dovuta, pronti i rimborsi: creato l'ufficio Entrate

Con tag Geolocal

Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:
Commenta il post