Scene da far west al mercato, agente spara in aria per fermare un extracomunitario

Pubblicato il da Roberta Salzano

Tragedia sfiorata in via Madonna delle Grazie ad Angri. Scene da far west poco dopo le 12 di questa mattina, quando nel corso dei controlli anti-contraffazione al mercato rionale un agente della polizia locale in borghese S.D. ha impugnato la pistola di ordinanza e sparato un colpo in aria. Secondo quanto ricostruito in una nota inviata dal Comune, l'agente avrebbe visto un uomo di origine extracomunitaria intento a vendere merce contraffatta e in possesso di un involucro di cui avrebbe cercato di disfarsi alla vista degli agenti in divisa, di cui non sono poi risultate tracce.

L'uomo, considerato potenzialmente pericoloso, si sarebbe inoltre rifiutato di mostrare i documenti alla pattuglia in servizio, dileguandosi tra la folla. Inutile l'inseguimento. L'episodio non ha mancato di seminare il panico tra la folla presente al mercato settimanale. Alcuni interrogativi però restano; cosa ha spinto l'agente a considerare l'ambulante un soggetto pericoloso? Pur non essendo in servizio perché l'agente ha deciso di sparare un colpo in aria tra la folla? Un'azione che non ha impedito all'ambulante di fuggire a gambe levate.

© Riproduzione riservata

 

Scene da far west al mercato, agente spara in aria per fermare un extracomunitario

Con tag Geolocal

Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:
Commenta il post